Hai bisogno di aiuto? 0994707457  
 spedizione gratuita
 consegna espressa
 700.000 clienti soddisfatti
     dove ti trovi?      Italia   Italia
Strumenti Musicali .net - Il tuo negozio di musica online
Ciao, Accedi   I miei ordini  |  Novità  |  Super Prezzo  |  B-Stock  |  Usato  |  Offerte  |  Tutti i marchi

Migliori Pedaliere Digitali per Chitarra Elettrica sotto i 500 €

Migliori Pedaliere Digitali per Chitarra Elettrica sotto i 500 €

Non è sempre facile scegliere tra le migliori pedaliere digitali per chitarra elettrica. Ecco perché abbiamo pensato potesse essere d’aiuto, nel percorso di ricerca, realizzare una guida ad hoc per capire quali caratteristiche considerare. 

Il miglior multieffetto per chitarra deve essere scelto valutando una serie di fattori: interfaccia, suoni, facilità di utilizzo, etc. Nell’articolo che stai per leggere abbiamo scelto 3 pedaliere multieffetto con caratteristiche differenti. Quali sono? Continua a leggere la guida oppure guarda il video completo. 

Leggi le nostre guide dedicate ai chitarristi: 

Form Factor

Line 6 HX Stomp

La prima pedaliera multieffetto per chitarra è la HX Stomp di Line 6. Si tratta della serie HX di dimensioni più piccole e che eredita i suoni della “sorella maggiore” Helix in un formato ridotto e con una potenza inferiore. 

Nonostante le sue piccole dimensioni, le connessioni presenti sono più che buone. Infatti, troverai input/output stereo, connessione USB, il collegamento al pedale di espressione. Le altre connessioni sono posizionate in maniera intelligente ai lati della pedaliera. Qui ci sono il collegamento per le cuffie, il MIDI e Send e Return.  

Nella parte superiore della pedaliera, è disponibile uno schermo con le manopole per controllarlo e i tre switch per richiamare i preset

Headrush MX5

Anche la Headrush MX5 è una pedaliera multieffetto per chitarra dalle dimensioni contenute che, però, offre un impatto a livello estetico decisamente più “economico”, specialmente sul retro. In realtà, la Headrush MX5 è meno compatta perché ha il grande pregio di integrare un pedale di espressione. Anche in questo caso sono presenti 3 switch, che sarebbero potuti essere almeno 4 considerando le dimensioni importanti della pedaliera. La pedaliera è anche dotata di uno schermo touch screen di cui approfondire le caratteristiche nel prosieguo di questa guida. 

Parlando di uscite e ingressi, la Headrush MX5 offre l’imbarazzo della scelta. Troverai connessioni come Midi In, Midi Out, Aux, Cuffie, Send e Return, USB, Guitar In, Expr per collegare un altro pedale di espressione. 

Mooer GE300 Lite

In ultima analisi, c’è la Mooer GE300 Lite, una pedaliera di dimensioni decisamente maggiori rispetto alle opzioni già analizzate. Si tratta di una macchina completamente diversa: presenta un numero importante di switch, lo schermo è grande ma non touchscreen e il tutto si può controllare direttamente dalle manopole disponibili sulla parte superiore della pedaliera.  

Anche in questo caso, a livello di input e output, la Mooer GE300 Lite non lesina in termini di connessioni. Troverai l’ingresso per il pedale di espressione, Send e Return, per il microfono e anche le uscite XLR. 

Interfaccia

Line 6 HX Stomp

Parlando dell’interfaccia, invece, quella di Line 6 HX Stomp è molto semplice. Troverai uno schermo di piccole dimensioni sulla sinistra e sulla destra i comandi che ti consentiranno di scegliere le modalità attraverso cui utilizzare la pedaliera. Nel complesso, però, l’utilizzo della Line 6 HX Stomp non è dei più intuitivi e necessita di un periodo di rodaggio più o meno lungo per essere compreso al meglio. 

Headrush MX5

Passando alla Headrush MX5, invece, la situazione cambia completamente. Infatti, si tratta di una pedaliera per chitarra elettrica che è dotata di un grande schermo completamente touch screen che permette di gestire tutto nella maniera più semplice possibile. I pedali nella catena degli effetti possono essere attivati, disattivati, spostati da una parte all’altra e modificati in termini di parametri facendo doppio tap su di essi. 

I tre switch presenti sulla pedaliera possono fungere da tasti on/off per i singoli effetti oppure andare in modalità “su e giù” per scegliere i singoli preset. 

Mooer GE300 Lite

Con la Mooer GE300 Lite l’approccio cambia completamente. Ci sono tre preset nella parte inferiore mentre con i controlli posizionati sopra si può agire sui singoli preset o scegliere di averne altri.

L’impostazione della GE300 Lite è semplice perché presenta una serie di tasti, uno dietro all'altro, che rappresentano la catena degli effetti. Questi consentono di attivare o disattivare i vari effetti che possono essere poi scelti e modificati con gli altri controlli. Anche lo schermo, seppur non touch screen, rende la gestione della pedaliera molto più semplice. L’unica pecca è che sulla Mooer GE300 non è presente il pedale d’espressione. 

Suoni 

Line 6 HX Stomp

La Line 6 HX Stomp presenta il motore di Helix attraverso cui si riescono ad ottenere dei suoni davvero interessanti. Tuttavia, i preset non rendono giustizia alla qualità di sonorità della HX Stomp che sono mutuate dalla Helix. 

Headrush MX5

Nella Headrush MX5 è presente un gran numero di suoni con 46 modelli di amplificatori, 15 cabinet, 10 emulazioni, 300 impulse response e 63 effetti premium. Nel complesso, i suoni possono non convincere a primo impatto ma la configurazione di Headrush MX5 che consente di applicare delle facili modifiche, ti permetteranno di ottenere ciò che vuoi. 

Mooer GE300 Lite

Con Mooer GE300 Lite avrai accesso a 108 modelli di amplificatori digitali, 43 simulazioni di cabinet e un set completo di effetti classici e moderni. Tutte queste caratteristiche possono essere poi controllate con l’impostazione di switch e controlli che abbiamo già approfondito. 

Conclusioni 

Nel complesso, abbiamo trattato di tre pedaliere per chitarra che hanno dei pregi e dei difetti. Dal punto di vista del form factor, probabilmente la migliore pedaliera per chitarra elettrica è la Mooer GE300 Lite che offre numerosi switch che la rendono semplice da utilizzare anche durante i live. In alternativa, anche la HX Stomp è una valida opzione per le dimensioni davvero ridotte anche se ha pochi switch. Invece, dal punto di vista dell’interfaccia la migliore è sicuramente la Headrush MX5. 

FAQ

Quale pedaliera multieffetto per chitarra? 

Scegliere la miglior pedaliera multieffetto per chitarra non è assolutamente semplice. Per farlo nella maniera corretta, bisogna valutare una serie di fattori come form factor, interfaccia e qualità di suoni presenti al loro interno. 

Quali pedali per chitarra elettrica? 

Non c’è una regola precisa su quali pedali scegliere per una chitarra elettrica. Potresti aver bisogno solo di due opzioni oppure preferire riempire la tua pedalboard con delay, chorus, overdrive e tanti altri. La scelta è solo tua. 

StrumentiMusicali.net s.r.l. - s.s. 172 Zona Industriale - 74123 Taranto - P.IVA 02502030733 - Cap.Soc. € 100.000 i.v.
Copyright © 2003-2022 Funkin - All rights reserved - È vietata la riproduzione anche parziale
StrumentiMusicali.net è rivenditore autorizzato di tutti i marchi
Strumenti Musicali - Strumenti Musicali Usati - Strumenti Musicali Roma - Trova Musicisti, Cantanti e Band
_pM1QUzk3wsfth2EdexalctrVsWJ47jHfSCLsBt9WXyqBdY0P23CXz5BWsI07CNOaMPfBUmJILz8zldSgwWkCq_2xi989JSFlOIfR2cOVUB_D3OjrkkMzUKIFEVz_674wXF-O7D339jE1_