Hai bisogno di aiuto? 0994707457  
 spedizione gratuita
 consegna espressa
 640.000 clienti soddisfatti
     dove ti trovi?      Italia   Italia
Strumenti Musicali .net - Il tuo negozio di musica online
Ciao, Accedi   I miei ordini  |  Novità  |  Super Prezzo  |  B-Stock  |  Usato  |  Offerte  |  Tutti i marchi

Migliori chitarre elettriche sotto i 600 euro: quali sono? 

Migliori chitarre elettriche sotto i 600 euro: quali sono? 

Le prime chitarre elettriche non si dimenticano mai, è vero. Tuttavia, arrivati ad un certo punto del proprio percorso come musicista è necessario scegliere una chitarra che riesca ad incontrare le tue esigenze e le tue migliori abilità. Insomma, vuoi essere in possesso di uno strumento serio! 

Le migliori chitarre elettriche sotto i 600 € rappresentano delle ottime alternative se vuoi fare un buon salto di qualità e se il budget a tua disposizione è intorno alla fascia di prezzo tra i 500 € e i 600 €. Acquistare una chitarra elettrica non è mai facile, soprattutto se la scelta di strumenti di fascia media che ti si pone davanti è ampia e con differenze poco marcate. 

Abbiamo deciso di parlarti di quelle che potrebbero essere definite come le migliori chitarre elettriche di fascia media. Infatti, in questa lista troverai alcune delle chitarre più iconiche, che hanno fatto la storia del rock e l’opzione che preferirai si baserà molto sui tuoi gusti personali e su alcune piccole caratteristiche distintive tra strumento e strumento. Continua a leggere l’articolo oppure guarda il video completo. 

Hai un budget diverso? Leggi le nostre altre guide: 

Migliori chitarre elettriche sotto i 600 euro 

Fender Player Stratocaster

Ogni chitarrista sogna di averne almeno una. Stiamo parlando della Fender Stratocaster, probabilmente una delle chitarre elettriche più iconiche del mondo. Il modello in questione è una Fender Player Stratocaster realizzata in Messico con manico in acero, tastiera 22 tasti in acero, corpo in ontano e dotata di 3 pick up Player Series Alnico 5, dei single coil con un output medio e con caratteristiche che si adattano a sonorità vintage. 

Dal punto di vista dei controlli ci sono due manopole per il tono, una per il volume e un selettore a 5 posizioni. 

La Fender Player Stratocaster è una delle chitarre elettriche più versatili che si trova a suo agio con molti generi musicali come, ad esempio, il tradizionale rock/blues a cui ci hanno abituato nomi del calibro di Jimi Hendrix e Eric Clapton. 

La Stratocaster è stata utilizzata molto in chiave rock anche se i pick up single coil non sono così grassi e potenti come gli humbucker ma hanno un attacco deciso e di carattere. 

Fender Player Telecaster 

Un’altra delle chitarre elettriche più iconiche è la Fender Telecaster, uno strumento molto più semplice, più spartano e con meno opzioni: due pickup, un selettore a tre posizioni e un ponte fisso. La Telecaster è una chitarra solida, affidabile e con una personalità e carattere davvero decisi. 

Anche in questo caso parliamo di una Fender Player Telecaster realizzata in Messico con manico in acero, tastiera pau ferro e due pickup single coil Alnico 5. Poiché la chitarra Telecaster non possiede un tremolo e dei pick up con un suono grasso, si ritiene uno strumento molto “onesto” che mette in luce le vere abilità del chitarrista. Per questi motivi, molti pensano che questa chitarra li possa rendere migliori perché consente loro di concentrarsi su aspetti fondamentali come timing, intonazione, suono e scelta delle note. 

Epiphone Les Paul Standard

Nella lista delle migliori chitarre sotto i 600 € non poteva mancare un altro strumento iconico: la Les Paul. La Epiphone Les Paul Standard è una chitarra con il body e manico in mogano, il top è in acero mentre la tastiera è in alloro indiano a differenza della tastiera in palissandro tipica degli strumenti di fascia più alta. 

Dal punto di vista dei pick up, la Les Paul monta degli Epiphone ProBucker, dei pick up perfetti per riproporre le sonorità vintage ispirate ai PAF che erano montati sugli strumenti Gibson del passato.

La Les Paul è una chitarra con un feeling e un sound unici con un timbro ricco e grasso anche sui suoni puliti. Il suono grasso di una Les Paul è perfetto se la vogliamo accoppiare ad un amplificatore in stile Marshall con un gain molto alto. 

PRS SE Standard 24

Un altro brand che non poteva mancare nelle migliori chitarre elettriche sotto i 600 € è PRS. Abbiamo scelto la PRS SE Standard 24, una chitarra di produzione indonesiana con un corpo e un manico in mogano, la tastiera realizzata in palissandro mentre i pickup sono degli 85/15 “S” con la possibilità di essere splittati. La parte dei controlli completa la chitarra con un selettore a tre posizioni, volume e tono e di un ponte tremolo che la rende uno strumento estremamente versatile. 

Molti ritengono che la PRS sia una chitarra che è una via di mezzo tra una Fender e una Gibson. In realtà, la PRS è uno strumento con un proprio carattere che fa della estrema comodità e della qualità costruttiva i suoi cavalli di battaglia, oltre ad un incredibile rapporto qualità prezzo. Il suono della PRS è più aperto e chiaro rispetto a quelli ascoltati con la Les Paul, anche quando si tratta dei puliti. La versatilità della PRS è tale che la chitarra si adatta anche a sonorità tendenti al metal. 

Jackson DK2X

In ultima analisi, è arrivato il momento di parlare di una delle migliori chitarre metal: la Jackson DK2X. La Jackson è uno strumento realizzato in Indonesia con un body in pioppo, manico in acero e tastiera in alloro indiano. I pickup montati sulla chitarra sono degli humbucker attivi Jackson High-Output con un suono aggressivo ma al tempo stesso preciso. 

La Jackson è equipaggiata anche da un Floyd Rose che è perfetto per i chitarristi che vogliono iniziare a suonare generi più spinti come l’heavy metal. Inoltre, ci sono anche due potenziometri (volume e tono) con un selettore a tre posizioni. 

Migliori chitarre elettriche sotto i 600 euro: guida all’acquisto

Quali sono gli elementi da considerare quando si sceglie tra le migliori chitarre elettriche sotto i 600 €? Probabilmente, il primo fattore da tenere a mente è il tipo di pickup di cui sono equipaggiati questi strumenti e che si distinguono in single coil oppure humbucker. 

I primi sono pickup che tendono ad enfatizzare le frequenze alte, mentre gli humbucker offrono un suono più grasso e pieno. Inoltre, è altrettanto importante valutare l’impostazione dei pickup stessi. Ad esempio, ci sono chitarre elettriche SSS dotate di tre single coil come le Stratocaster; la Telecaster è una chitarra elettrica SS con due single coil; le chitarre elettriche HH sono dotate di due humbucker come la Les Paul oppure la PRS. 

Lasciando da parte per un attimo i pickup, il secondo elemento da considerare è il manico. Il manico, infatti, è uno dei fattori più importanti che consentono ai chitarristi di essere più o meno a loro agio in termini di comodità e di velocità di playing. Ad esempio, un manico satinato permette di essere più veloci rispetto ad uno lucido. 

La forma di una chitarra è ciò che distingue uno strumento noioso da uno stimolante e divertente da suonare. Stratocaster, Telecaster, Les Paul e SG sono sicuramente tra le forme più iconiche di chitarre elettriche mentre altre chitarre sono caratterizzate da profili più eccentrici e che si adattano a generi come l’heavy metal. 

Conclusioni 

Quelle che abbiamo appena visto sono 5 chitarre elettriche molto diverse tra di loro, ognuna con le sue caratteristiche e peculiarità. Tutte le opzioni hanno un loro utilizzo nella musica e non c’è uno strumento che sia migliore degli altri in termini assoluti. Pertanto, il consiglio è quello di scegliere la chitarra che più si avvicina al tipo di musica che preferisci suonare oppure quella del chitarrista che ti piace di più. Quando si suona, infatti, è importante avere tra le mani uno strumento che ti fa sognare! 

Se dovessimo indicare la migliore chitarra elettrica sotto i 600 € di questa lista, la nostra scelta ricadrebbe sulla PRS SE Standard 24, uno strumento di maggiore qualità e che si pone un gradino sopra a tutte le altre alternative. Tra l’altro, è l’unica chitarra che viene venduta con una custodia morbida e che risulta avere un setup perfetto appena la si inizia a suonare. 

FAQ

Quale chitarre elettrica comprare per iniziare a suonare? 

La risposta a questa domanda non può esaurirsi in poche righe. Per questo motivo, potresti leggere la nostra guida sulle migliori chitarre elettriche per iniziare e capire qual è lo strumento che fa per te. 

Qual è la migliore marca di chitarre elettriche? 

Non esiste in assoluto una migliore marca di chitarre elettriche. Alcuni dei più famosi brand che troverai in giro sono Fender, Gibson, PRS, Jackson, Gretsch e altre marche come Squier e Epiphone.

Quanto costa una buona chitarra elettrica? 

Il prezzo di una chitarra elettrica oscilla sulla base della qualità di costruzione, dei legni utilizzati, dell’elettronica. In linea generale, una buona chitarra elettrica si attesta in una fascia di prezzo che va dai 500 € ai 1000 €. 

StrumentiMusicali.net s.r.l. - s.s. 172 Zona Industriale - 74123 Taranto - P.IVA 02502030733 - Cap.Soc. € 100.000 i.v.
Copyright © 2003-2021 Funkin - All rights reserved - È vietata la riproduzione anche parziale
StrumentiMusicali.net è rivenditore autorizzato di tutti i marchi
Strumenti Musicali - Strumenti Musicali Usati - Strumenti Musicali Roma - Trova Musicisti, Cantanti e Band (*) Mex pub. con finalità promozionale. Offerta di credito finalizzato valida dal martedì 01 giugno, 2021 a mercoledì 30 giugno, 2021 come da esempio rappresentativo riportato nella presente comunicazione pubblicitaria. Promozione a Tasso zero in 10 mesi per importi a partire da 350 €, decorrenza media prima rata a 30 giorni. Prezzo del bene 500 €, TAN fisso 0.00%, TAEG 0.00% in 10 rate da € 50.00 . Spese e costi accessori azzerati. Totale del credito: € 500,00, totale dovuto: € 500,00. Prezzo del bene 1500 €, TAN fisso 0.00%, TAEG 0.00% in 20 rate da € 75.00 . Spese e costi accessori azzerati. Totale del credito: € 1500,00, totale dovuto: € 1500,00. Prezzo del bene 3000 €, TAN fisso 0.00%, TAEG 0.00% in 30 rate da € 100.00 . Spese e costi accessori azzerati. Totale del credito: € 3000,00, totale dovuto: € 3000,00. Al fine di gestire le tue spese in modo responsabile e di conoscere eventuali altre offerte disponibili, Findomestic ti ricorda, prima di sottoscrivere il contratto, di prendere visione di tutte le condizioni economiche e contrattuali, facendo riferimento alle Informazioni Europee di Base sul Credito ai Consumatori (IEBCC) presso il punto vendita. Salvo approvazione di Findomestic Banca S.p.A.. "STUMENTIMUSICALI.NET srl" opera quale intermediario del credito per Findomestic Banca S.p.A., non in esclusiva.
_pM1QUzk3wsfth2EdexalcvFVTKFVYquvt5TQZGywfs6lvul68Ho9eQYtJquM-8W4Ygq69Jdcyh5_rVDSXUjcZ134XNdai7_9aeAdZytCcJU7hey_3sQPS4R-gRlBrph_Mv8gr1Eu6lo1_