Hai bisogno di aiuto? 0994707457  
 spedizione gratuita
 consegna espressa
 690.000 clienti soddisfatti
     dove ti trovi?      Italia   Italia
Strumenti Musicali .net - Il tuo negozio di musica online
Ciao, Accedi   I miei ordini  |  Novità  |  Super Prezzo  |  B-Stock  |  Usato  |  Offerte  |  Tutti i marchi

Attenuatore di Potenza per Chitarra: Come Funziona e Cosa è

Attenuatore di Potenza per Chitarra: Come Funziona e Cosa è

Un attenuatore a cosa serve? Per i musicisti che non masticano “l’amplificatorese”, un attenuatore di potenza per chitarra è un dispositivo che consente di utilizzare al 100% gli amplificatori valvolari anche in situazioni condominiali. 

In questo articolo, abbiamo deciso di spiegarti come funziona un attenuatore di potenza per amplificatore e scoprire quali sono le alternative migliori attualmente in commercio. Sono tre i prodotti di cui parleremo, di altrettante fasce di prezzo diverse. Sei curioso di scoprire come tirare al massimo il tuo amplificatore senza sentire le lamentele dei tuoi vicini? Continua a leggere l’articolo oppure guarda la video recensione. 

Attenuatore a cosa serve? 

L’attenuatore di potenza svolge fondamentalmente due ruoli: come attenuatore, il che consente di mettere un amplificatore valvolare “a cannone” facendolo saturare e scegliere a che volume il suono uscirà dalle casse; ti permette di mandare il segnale dell’amplificatore direttamente in scheda audio o nel mixer. Ciò significa che potrai suonare in casa oppure in live senza microfonare l’amplificatore. 

Questo sistema viene utilizzato anche dai più grandi studi di registrazione perché è decisamente più semplice e la qualità finale della registrazione è indistinguibile da quella che si otterrebbe utilizzando dei microfoni veri. Nelle prossime righe, scoprirai le caratteristiche e i vantaggi di 4 attenuatori di potenza: 

  • Bugera PS1
  • Two Notes Torpedo Captor X
  • Boss Waza Tube Expander
  • Universal Audio OX AMP Top Box

Se hai un amplificatore valvolare e non vivi in un appartamento isolato oppure in una villetta in campagna, l’attenuatore di potenza per chitarra è un dispositivo indispensabile.

Alcune delle unità che abbiamo deciso di recensire sono molto complesse. Pertanto, la nostra intenzione è di realizzare una comparativa per capire quale di questi dispositivi si adatta maggiormente alle tue esigenze e al budget a tua disposizione. 

Attenuatore di potenza Bugera PS1

Il primo attenuatore di potenza della nostra lista è il Bugera PS1, un dispositivo molto economico e quindi particolarmente allettante. Il Bugera PS1 è un attenuatore resistivo e non ha bisogno di nessuna alimentazione. Dalla manopola principale potrai scegliere il volume che si sentirà dalla cassa. 

Per la struttura di questo dispositivo, anche se la manopola del volume dovesse girata al massimo, applicherà ancora l’attenuazione. Per ottenere il volume reale, dovrai scollegare il PS1. Il Bugera PS1 è collegabile ad amplificatori da 4, 8 o 16 ohm. Dalle uscite Canon e Line potrai andare direttamente all’interno di una scheda audio oppure di un mixer. Qual è la differenza tra le due? Nella prima è presente una simulazione di cassa; mentre nella seconda, c’è un suono completamente “DRY” e senza simulazione. 

Il secondo potenziometro serve a stabilire quanto “Gain” mandare al mixer o alla scheda audio. Il Bugera PS1 è un dispositivo veramente semplice. Non dispone di un’uscita cuffie e, tantomeno, la possibilità di andare in stereo nel mixer oppure nella scheda audio. 

A chi consiglieremmo il Bugera PS1? Se necessiti solamente di un attenuatore di potenza economico e che svolga solamente il ruolo dell’attenuatore, senza considerare l’aspetto relativo alla registrazione. 

Guarda la prova di Bugera PS1: 

Attenuatore Torpedo Captor X

Il Torpedo Captor X è un dispositivo nettamente più costoso del Bugera PS1 perché svolge molte più funzioni di quest’ultimo. Il Torpedo Captor X svolge tre tipi di attenuazione: con la levetta in alto l’attenuazione è spenta; se è a metà, l’attenuazione è molto alta e non c’è un’escursione progressiva; con la levetta su “Low”, la cassa è quasi impercettibile. 

Le tre opzioni potrebbero risultare limitanti soprattutto quando il passaggio tra l’una e l’altra è veramente poco progressivo. 

Dal punto di vista del recording, invece, il Captor X ha il miglior rapporto qualità/prezzo tra i dispositivi di questa guida. Potrai controllarlo sia da computer che da cellulare attraverso un’app che consente di scegliere quali casse, microfoni e suoni utilizzare. Torpedo Captor X ha anche degli effetti al suo interno. 

Il dispositivo ha un’uscita cuffie e due Canon che permettono di collegarlo sia in stereo, su scheda audio o mixer, oppure in dual mono ad un mixer e ad un impianto nello stesso momento e con due equalizzazioni ed effetti diversi. 

A differenza del Bugera PS1, con il Torpedo Captor X avrai l’opportunità di caricare direttamente al suo interno le IR per poterle richiamare anche attraverso l’app. Il Two Notes non ha un selettore di impedenza. Pertanto, sono vendute diversi modelli con impedenze differenti. 

Quando acquistare il Captor X? Se hai necessità di registrare o di suonare dal vivo con il tuo amplificatore valvolare senza avere bisogno di microfoni e cavi, questo dispositivo è la soluzione migliore. Guarda la recensione di Torpedo Captor X: 

Attenuatore Boss Waza Tube Expander

Boss Waza Tube Expander è un dispositivo che non è alla portata di tutti, sia in termini di prezzo che riguardo alle funzioni espletate. Probabilmente, stiamo parlando dell’attenuatore di potenza per chitarra più completo che potrai trovare sul mercato. 

Quali sono le caratteristiche che giustificano un prezzo così elevato? All’interno del Tube Expander è presente un amplificatore da 100 Watt. Il che significa che non solo potrai attenuare il volume del tuo amplificatore, ma che i 100 Watt si sommano alla potenza del tuo amplificatore. Pertanto, avrai modo di spingere amplificatori più piccoli a volumi che da soli non potrebbero mai raggiungere. 

Nella parte posteriore, le uscite del Tube Expander sono davvero numerose. Il dispositivo è collegabile ad una pedaliera MIDI e ha un “Send and Return”. Pertanto, qualora non avessi un amplificatore con un “Send and Return”, collegandolo al Tube Expander, otterresti questa funzione. 

Il Boss Waza è l’unico attenuatore di potenza che regge un amplificatore superiore a 100 Watt. Inoltre, con il Tube Expander è possibile controllare i canali del tuo amplificatore e svolge anche il ruolo di scheda audio. Come con il Captor X, Boss Waza è gestibile con un’app disponibile solo da PC. Al suo interno potrai caricare le IR e trovare una vasta scelta di effetti che potrai applicare direttamente dall’attenuatore. 

Guarda la recensione di Boss Waza Tube Expander: 

Attenuatore Universal Audio OX 

L’Universal Audio OX è un attenuatore di potenza che ha lo stesso prezzo del Boss Waza ma che svolge la metà delle funzioni. Inoltre, Universal Audio consente di utilizzare solamente le loro IR (probabilmente le migliori!). 

Perché scegliere l’OX rispetto al Boss Waza Tube Expander? Il dispositivo di Universal Audio è decisamente più semplice da utilizzare e il software (disponibile anche sull’iPad) è davvero valido e piacevole da utilizzare. 

Chi dovrebbe acquistare delle unità come l’OX oppure il Boss Waza? Considerando il prezzo, sicuramente un professionista che svolge questo mestiere come lavoro a tempo pieno. 

FAQ

È possibile utilizzare gli attenuatori sui combo? 

La risposta è sì. Potrai utilizzarli anche se non hai una testata. L’importante è essere in possesso di un amplificatore combo che dia la possibilità di scollegare, attraverso il jack, il suo cono. 

È possibile utilizzare gli attenuatori senza avere una cassa per chitarra? 

Certamente. Avrai l’opportunità di andare dall’amplificatore all’attenuatore e poi passare direttamente alla scheda audio o un mixer. In questo caso, sentirai l’audio uscire direttamente dalle casse del computer. Questo avviene perché il carico elettrico viene gestito direttamente dall’attenuatore di potenza e non c’è bisogno di scaricarlo su una cassa per chitarra. 

Sono difficili da montare e rischio di danneggiare il mio amplificatore? 

Sono facilissimi da montare. Ci sono le istruzioni su ognuno di questi prodotti. Tuttavia, è opportuno stare attenti a scegliere l’entrata con l’impedenza giusta che corrisponde all’impedenza del tuo amplificatore. La troverai dietro ad ogni amplificatore. 

Che significa “IR”?

Un IR o input response non è altro che una profilazione di una reale cassa per chitarra. Caricare un IR nell’attenuatore non vuole dire altro che usare il suono del tuo amplificatore come se fosse collegato alla cassa corrispondente a quel IR. 

StrumentiMusicali.net s.r.l. - s.s. 172 Zona Industriale - 74123 Taranto - P.IVA 02502030733 - Cap.Soc. € 100.000 i.v.
Copyright © 2003-2021 Funkin - All rights reserved - È vietata la riproduzione anche parziale
StrumentiMusicali.net è rivenditore autorizzato di tutti i marchi
Strumenti Musicali - Strumenti Musicali Usati - Strumenti Musicali Roma - Trova Musicisti, Cantanti e Band (*) Mex pub. con finalità promozionale. Offerta di credito finalizzato valida dal mercoledì 01 dicembre, 2021 a venerdì 31 dicembre, 2021 come da esempio rappresentativo riportato nella presente comunicazione pubblicitaria. Promozione a Tasso zero in 10 mesi per importi a partire da 350 €, decorrenza media prima rata a 30 giorni. Prezzo del bene 500 €, TAN fisso 0.00%, TAEG 0.00% in 10 rate da € 50.00 . Spese e costi accessori azzerati. Totale del credito: € 500,00, totale dovuto: € 500,00. Prezzo del bene 1500 €, TAN fisso 0.00%, TAEG 0.00% in 20 rate da € 75.00 . Spese e costi accessori azzerati. Totale del credito: € 1500,00, totale dovuto: € 1500,00. Prezzo del bene 3000 €, TAN fisso 0.00%, TAEG 0.00% in 30 rate da € 100.00 . Spese e costi accessori azzerati. Totale del credito: € 3000,00, totale dovuto: € 3000,00. Al fine di gestire le tue spese in modo responsabile e di conoscere eventuali altre offerte disponibili, Findomestic ti ricorda, prima di sottoscrivere il contratto, di prendere visione di tutte le condizioni economiche e contrattuali, facendo riferimento alle Informazioni Europee di Base sul Credito ai Consumatori (IEBCC) presso il punto vendita. Salvo approvazione di Findomestic Banca S.p.A.. "STRUMENTIMUSICALI.NET srl" opera quale intermediario del credito per Findomestic Banca S.p.A., non in esclusiva.
_pM1QUzk3wsfth2EdexalcmDxnAsLKBKT22TuLK4iyZPr6Cr34f7Hx_aNQoYwOtSS0vz_aao7hbjcglEoFWmWtZeWKqwk3kZ6tyXO2KfrZDI5r6J51TDnH3epZhE5WI3TJMIUTjAWHAI1_